Ricevitori tv con canali: migliori prodotti di Dicembre 2021, prezzi, recensioni

Se vuoi scoprire quali sono i migliori ricevitori tv per canali, sei nel posto giusto. In questa guida ti aiuteremo a ricercare i tuoi migliori prodotti in base ai programmi che vorrai vedere. Imparerai a differenziare i vari canali tra di loro, tra quelli on demand fino a quelli Free To Air. In questo modo saprai orientarti al meglio nell’acquisto del tuo prodotto ideale. Ma prima scopriamo insieme cosa sono i ricevitori tv e qual è la loro storia.

Ricevitori tv per canali: cosa sono

I ricevitori tv sono dei dispositivi che si collegano al monitor della televisione per riuscire a trasmettere dei canali specifici. Si tratta di apparecchi che per molto tempo furono degli oggetti ponte nel passaggio dall’era analogica all’era digitale.

Infatti, nel 2008 avvenne il primo passaggio dal segnale analogico al segnale digitale. Tutti i vecchi televisori potevano trasmettere i nuovi canali digitali solamente utilizzando un decoder, senza di quello non si riusciva a stabilire alcun segnale. I ricevitori così riuscivano a ricevere i nuovi canali digitali e a trasmetterli anche nelle vecchie tv. Con il passaggio definito al digitale, le televisioni nuove furono tutte in possesso di un decoder integrato, quindi non vi era più bisogno dell’apparecchio esterno.

Tuttavia oggi i ricevitori tv continuano ad essere largamente usati. Ad esempio se in casa abbiamo un vecchio televisore in buono stato, potremo continuare ad adoperarlo grazie ai ricevitori tv. Questi prodotti riescono anche a captare dei canali particolari che magari senza non riusciresti a vedere. Ad esempio ci sono alcuni canali a pagamento visibili tramite una connessione ad Internet, oppure dei canali on-demand.

Nei prossimi paragrafi ti aiuteremo a differenziare i diversi canali dei ricevitori tv. Per poterlo fare dovremo conoscere i diversi modelli di decoder che potrai acquistare, contrassegnati da bollini di colore diverso.

Ricevitori tv in base ai canali captati: diversi modelli

In commercio troverai dei modelli di ricevitori tv di tipo diverso in base alle tue esigenze e alle tue pretese. Potrai scoprire delle tipologie funzionali e versatili che sono l’ideale per te grazie alla possibilità di accedere ad alcuni canali particolari. I ricevitori tv in questione sono di quattro tipi diversi: decoder zapper, decoder interattivi Pay Tv, decoder interattivi HD, decoder interattivi 4K.

I ricevitori tv più basilari sono quelli denominati Zapper. Si tratta di decoder contrassegnati da un bollino di colore grigio e dispongono delle funzioni EPG e LCN. La prima è l’Electronic Programming Guide e consiste nella possibilità di avere informazioni aggiuntive sui programmi tv che stai vedendo, quindi la sinossi del film, il cast, l’anno di pubblicazione e altro ancora. La LCN è invece la Logical Challen Numbering e si tratta di un’opzione con la quale potrai riordinare in modo automatico i tuoi canali per poterli ritrovare con grande facilità. I decoder zapper dispongono di un tipo di risoluzione standard e sono adatti per chi non ha troppe pretese. Potrai accedere ai canali FTA, ovvero i canali in chiaro, quelli Free To Air.

I ricevitori interattivi Pay Tv sono invece l’ideale per guardare i canali a pagamento. Si tratta di programmi da poter visualizzare grazie ad una smart card, ovvero ad una carta personalizzata da attivare per avere degli abbonamenti specifici. Potrai accedere a molti canali in chiaro, a pagamento e a quelli con la risoluzione in HD. Questi modelli sono contrassegnati dal colore blu.

I decoder HD sono invece in grado di accedere a tutti i canali ad alta risoluzione ma anche a quelli in chiaro. Sono i migliori ricevitori per quanto riguarda il rapporto qualità e prezzo e  sono contrassegnati da un bollino di colore oro. Si consiglia però di usare sempre un monitor in HD con questi prodotti. Infine esistono i decoder interattivi in 4K, di colore platino, che vi consentiranno anche di guardare i canali in 4K.

Canali in chiaro: cosa sono

Quando si parla di ricevitori tv è importante saper differenziare i canali che si potranno guardare in base ai vari modelli. I canali Free To Air dei ricevitori tv sono dei canali non criptati, a differenza di quelli a pagamento e quindi della Pay Tv.

Vengono spesso denominati anche come canali in chiaro e consistono in tutti quei canali che sono visibili gratuitamente senza dover disporre di una smart card o di un abbonamento preciso.

Canali on demand: cosa sono

I canali on demand sono quei servizi interattivi della televisione che possono essere fruibili a livello gratuito o a pagamento tramite una connessione ad Internet.

Si tratta di piattaforme a cui accedere senza avere sott’occhio un palinsesto. Potrai infatti guardare tutti i programmi che vuoi in ogni momento. Tra le più famose piattaforme on demand d’Italia ti segnaliamo DAZN,  Chili, Disney+, Sky, Mediaset Premium, Home TV e molti altri.

Canali Pay TV: cosa sono

I canali Pay TV sono chiamati così perché contengono dei programmi a pagamento. Infatti si tratta di emittenti che per essere visualizzate richiedono un abbonamento molto preciso. Potremo gestire i nostri servizi e i nostri abbonamenti tramite un’apposita smart card che va inserita nello slot del decoder.

Il segnale dei canali della Pay Tv è codificato e per poterli decifrare si necessita appunto una chiave che viene passata solo a chi ha il suddetto abbonamento.

Migliori modelli

Per scegliere i migliori modelli di ricevitori tv con canali, ti consigliamo di guardare sempre ai marchi più conosciuti. Questo perché potrebbero garantirti un’ottima assistenza tecnica qualora il tuo dispositivo smettesse di funzionare all’improvviso. Inoltre potrai valutare le diverse fasce di prezzo orientandoti su quelle che fanno al caso delle tue tasche.

In una fascia di prezzo bassa, troverai dei modelli di ricevitori tv di qualità bassa, l’ideale per chi non ha troppe pretese. Potrai acquistare dei decoder a meno di 30 euro ma avrai pochissime funzionalità. Se invece vuoi avere dei prodotti con il miglior rapporto di qualità e prezzo, dovrai orientarti nei decoder di fascia media, con un prezzo che oscilla tra i 30 e i 60 euro.

Infine, ti segnaliamo i modelli di ultima generazione nella fascia di prezzo alta, superiore a 60 euro. Tra i migliori brand ti consigliamo Zgemma,  Libellula Cobra, i-CAN 5000+ e Digiquest.

Classe 1993, laureata in Lingue e in Giornalismo e nata a Roma. Da sempre sono un’appassionata di scrittura in ogni sua forma: dalla cronaca all’attualità fino alla tecnologia. Sono una grande appassionata di tv e fiction. Mi piace scoprire quali sono gli accessori più usati dall’antichità ad oggi per poter guardare al meglio la televisione. Sono una vera amante del vintage! Approfondire le tematiche è il mio unico credo, prima di tutto c’è sempre la scoperta.

Back to top
menu
ricevitoripertv.it